martedì 1 aprile 2008

Tutti ar mare



Gabriella Ferri, in una mitica canzone, cantava la voglia dei romani del mare e del divertimento.
Ecco il testo in romanesco e la traduzione in italiano.

Tutti ar mare
tutti ar mare
a mostrà le chiappe chiare
co' li pesci
'n mezzo all'onne
noi s'annamo a divertì!


(tutti al mare
tutti al mare
a mostrar le natiche chiare
con i pesci
in mezzo alle onde
noi ci andiamo a divertire)


Come si potrebbe modificare il testo della canzone per chi va al lago, in montagna, in collina, o semplicemente decide di restare in citta?



1 commenti:

Sergi ha detto...

tutti a casa
tutti a casa
con la moglie ipertesa
con il pranzo
tutto in bianco
noi ci andiamo a dimagrire