mercoledì 7 maggio 2008

Sogni d'oro








Grazie al successo ottenuto con il suo secondo film, il giovane regista Michele Apicella (Nanni Moretti) è chiamato a partecipare a dibattiti, tavole rotonde, interviste televisive, per sentirsi dire quasi dovunque che si ripete, che distorce la realtà giovanile, che i suoi film non saranno mai capiti. Alla fatica di costruire un film che sia all'altezza della sua fama, Michele deve sommarne altre: difendersi dai suoi amici Nicola e Claudio, che vogliono diventare suoi assistenti per imparare il mestiere: subire gli sfoghi dell'amico sceneggiatore Gaetano, che non trova chi voglia produrre i suoi film. Michele è innamorato di Silvia, una sua ex-compagna di scuola alla quale appare, nei propri sogni, come un professore che non capisce la vita. Sogni d’oro!
Nel video che vi proponiamo , Michele canta una canzone semplicissima con le parole del titolo del film.

Se nella canzone volessimo mantenere la parola Sogni, come diventerebbe il titolo del film cambiando soltanto la preposizione di e trovando un altro sostantivo che rimi con oro?


8 commenti:

clemente ha detto...

Sogni il toro

ángel ha detto...

sogno il moro

Carlos ha detto...

Sogni di pomodoro

Pepe ha detto...

Sogni di alloro

sergi ha detto...

sogni in coro

carles ha detto...

sogni il tesoro?

mario ha detto...

sogni il proprio loro?

facebook faccine ha detto...

:)