mercoledì 1 ottobre 2008

Giocando si impara


Riprende l'attività di Verba Molant, il blog in cui si studia l'italiano giocando! Per il rientro abbiamo scelto una data emblematica: il 1 ottobre, che per tanti anni è stato sinonimo di primo giorno di scuola. Adesso le lezioni cominciano a metà settembre, ma del vecchio inizio è rimasta una traccia nella lingua: il termine remigino, che indica il bambino che va a scuola per la prima volta o, per estensione, che inizia una qualsiasi attività. La parola deriva da S. Remigio, il santo che si festeggia in questo giorno. O meglio si festeggiava, come comunica .mau. nella sua divertente rubrica I santi del giorno, a cui potete accedere dalla sidebar.

Per quanto riguarda i contenuti, la struttura del blog è un po' cambiata rispetto allo scorso anno. Non c'è più la divisione per argomenti e, invece di seguire un tema fisso mensile, i post saranno ispirati all'attualità. L'obiettivo invece è sempre lo stesso: integrare le lezioni tradizionali di lingua con esercizi giocosi e divertenti e presentare aspetti insoliti dell'Italia e della sua cultura.

Come per esempio la versione ecologica dello stivale che cresce a Castelluccio di Norcia (Perugia). O come le foto con esempi di umorismo e giochi di parole - volontari e involontari - in insegne, cartelli o scritte sui muri, che troverete nella sidebar. O ancora come la "citazione della settimana", tramite la quale cercheremo di presentarvi il meglio della comicità italiana! Il nostro primo ospite è l'attore, sceneggiatore e regista Corrado Guzzanti.

Ma il blog non è solo da leggere, anzi! E per iniziare la stagione ludica vi proponiamo un indovinello da risolvere. Il tema "apparente" è tristemente attuale, ma i vari doppi sensi del testo nascondono un argomento decisamente più allegro. Potenza del gioco che insegna a sdrammatizzare e a guardare le cose in maniera sorridente!



Indovinello di Gosplan
(da La Sibilla 5/2000)

La crisi economica
Darsi una mano non basta. Vieppiù uniti
dobbiamo darci una mossa e via, spediti,
fin quando - caschi il mondo -fiato abbiamo,
prima che col culo per terra ci troviamo.


Indovinato?

19 commenti:

Pepe ha detto...

Benvenuti! Io credo che è la morte

Sara ha detto...

Credo che è la corsa

Santi ha detto...

Non conoscevo questa parola in italiano.

Carles ha detto...

Io dico che è il ballo

Maria ha detto...

Anche io credo che è il ballo

Pilar Puerto ha detto...

Mi piace tanto giocare ed imparare...
Vi aspettavo da che ho cominciato a lavorare il mese scorso.
A me viene in mente la vita.

Nico ha detto...

Credo che è il tango.

Bea ha detto...

No, non è la morte (è una cosa molto più allegra!). E non è neanche la vita (la soluzione è molto più frivola!).

Chi ha detto ballo o corsa ci è andato vicino.

Se vi dico che è un gioco che si fa in tanti vi aiuto?

Carles ha detto...

E' un gioco per grandi o piccoli?

Bea ha detto...

E' un gioco per piccoli, che si fa all'aria aperta

Pilar Puerto ha detto...

La vita anche è come un gioco, non credete?
È il salto della corda?

Bea ha detto...

No, Pilar non è il salto della corda. Ma vi posso dare un aiuto: la soluzione non è lontana, ci state girando intorno!

Sonia ha detto...

Come si dice in italiano "el corro de la patata"? Credo che è questo gioco.

Bea ha detto...

Brava Sonia, è proprio questo il gioco e in italiano si chiama GIROTONDO.

I bambini si tengono per mano e girano cantando una filastrocca che fa:
"Giro giro tondo
casca il mondo
casca la terra
e tutti giù per terra!"

mafalda terribilis ha detto...

Salve.
Sono entrata adesso, ho visto che l'indovinello è statop lanciato qualche settimana fa.
Se non sono fuori tempo massimo:
IL GIROTONDO.

Ciao e complimenti per quest'altro bellissimo sito giocoso.
Mafalda terribilis

Gianpiero Pelegi ha detto...

Grazie Mafalda terribilis. Benvenuta!

mafalda terribilis ha detto...

OOPS!
Scusate, non mi ero accorta che la soluzione fosse già stata inviata.
Mi ero fermata alle prime righe ...

Anonimo ha detto...

good start

facebook faccine ha detto...

hhaahahhaha